Commissione Solidarietà

La Contrada della Selva e la sua Società perseguono da sempre il raggiungimento dello scopo di solidarietà e reciproca assistenza fra gli associati.
Nel corso degli ultimi tempi tale esigenza solidaristica si è maggiormente manifestata ed inizialmente l’aiuto ai contradaioli è stato prestato spontaneamente dai singoli che per ragioni contingenti si sono trovati ad interessarsi dei piccoli e grandi bisogni degli altri.
In ragione dell’attività spontaneamente svolta e delle sempre maggiori e specifiche richieste, la Contrada, grazie al proprio statuto che consente di far fronte alle diverse situazioni che si possono presentare, ha individuato in uno dei consiglieri del Seggio Direttivo il delegato alle vicende legate ai bisogni dei selvaioli il quale, a sua volta, ha coinvolto intorno a se altri contradaioli, creando un gruppo che presto ha assunto il nome di Commissione Solidarietà.
Funzione del Consigliere delegato alla Solidarietà è quella di raccogliere le richieste e le esigenze dei selvaioli e, a seconda delle rispettive necessità o capacità, coinvolgere i più adatti, per le loro specifiche competenze o conoscenze, fra i componenti della commissione per la soluzione dei diversi problemi. Le esigenze dei singoli non vengono abitualmente trattate dalla commissione nella sua interezza, ma sono sottoposte soltanto a coloro che possono fornire l’aiuto più qualificato e ciò al fine di garantire la massima segretezza e discrezione.
Nel corso del presente biennio il Consigliere delegato è il selvaiolo Andrea Ciani, al quale – con la garanzia della massima riservatezza – potranno rivolgersi tutti coloro che possono avere bisogno di un aiuto per la soluzione dei piccoli o grandi problemi.

Comunicazione Importante
Ci sono persone della Selva che hanno bisogno del nostro aiuto. Una piccola assistenza anche solo di un'ora a settimana, se siamo in tanti, può bastare. L'unione della contrada si dimostra anche così!
Il numero da contattare per dare la propria disponibilità è il 335 1369417

Grazie infinite Stefano Bernardini

Si diffida dall’utilizzare simboli, motti, emblemi ed insegne della Contrada della Selva, nonché il materiale scaricabile dal presente sito internet, per diffondere, con qualsiasi mezzo, materiale multimediale che sia anche potenzialmente lesivo dell’onorabilità e della dignità della Contrada della Selva e dei suoi dirigenti ed appartenenti.
Lo stemma, i colori della Contrada e le immagini del Palio sono stati utilizzati con l'approvazione del Consorzio per la Tutela del Palio di Siena, ogni altro uso o riproduzione sono vietati salvo espressa autorizzazione del Consorzio.

DMS